Come scegliere un tablet

Il mercato dei tablet ha fatto molta strada da quando Apple ha introdotto l'iPad all'inizio del 2010. Sebbene l'iPad non sia stato il primo tablet mai inventato, il suo design elegante e il marketing di successo lo hanno reso rapidamente l'elemento indispensabile dell'anno per gli amanti dei gadget e l'enorme popolarità dell'iPad e dell'iPad 2 ha contribuito a rendere i tablet il segmento in più rapida crescita del mercato dei personal computer.

Oggi ci sono decine di diversi modelli di tablet disponibili da almeno una dozzina di produttori diversi e, sebbene tutta questa scelta sia una buona cosa, può anche far sembrare un'impresa impossibile selezionare il tablet giusto. Con così tanti tablet sul mercato, ce ne sarà sicuramente uno che si adatta alle tue esigenze e al tuo budget, ma come trovi quello più adatto a te? Continua a leggere per ottenere i nostri cinque suggerimenti per la scelta del tablet giusto.

Pensa a come lo userai

Se tutto ciò che vuoi fare sul tuo tablet è navigare sul Web, controllare la posta elettronica o guardare film e altri contenuti in streaming, quasi tutti i modelli disponibili (o qualsiasi smartphone, se è per questo!) Possono probabilmente fare il lavoro. Ma dopo aver riflettuto sui modi specifici in cui prevedi di utilizzare il tablet, potresti trovare più facile restringere il campo.

Il tuo tablet sarà principalmente per lavoro, scuola o uso personale? Sostituirà un laptop o lo utilizzerai in aggiunta a un laptop o desktop esistente? Vuoi utilizzare il tuo tablet per giocare e guardare film o è per un uso domestico più generale, come navigare sul Web o controllare la posta elettronica e Facebook?

Le tue risposte a queste domande possono aiutarti a determinare tutto, dal miglior sistema operativo alla dimensione dello schermo ideale, quindi inizia facendo un elenco delle attività e delle attività che sono più importanti per te, quindi tieni a mente quelle priorità mentre leggi attraverso tutte le diverse funzionalità del tablet nelle prossime pagine.

Confronta app e sistemi operativi

Una delle prime decisioni da prendere è quale sistema operativo è giusto per te. I più comuni sono Android, Windows e, naturalmente, l'Apple iOS che alimenta l'iPad. BlackBerry PlayBook esegue QNX, un sistema operativo per tablet sviluppato dal produttore di BlackBerry Research in Motion. Mentre iOS è specifico solo per iPad e QNX è specifico solo per PlayBook, i sistemi operativi Android e Windows possono essere trovati su tablet di diversi produttori.

In generale, se è necessario svolgere molto lavoro sul tablet, in particolare la creazione o la manipolazione di documenti e fogli di calcolo, un tablet Windows potrebbe essere la strada da percorrere. Sebbene sia possibile leggere facilmente documenti di Word su un iPad, è necessaria un'app a pagamento come Quickoffice per modificarli e il processo può essere ancora un po 'goffo [fonte: Wilson]. I tablet con Android 3.0 (chiamato anche Honeycomb) possono gestire i file di Office con l'aiuto di un'app a pagamento come Documents To Go 3.0, che consente agli utenti di creare, visualizzare e modificare documenti Word, fogli di calcolo Excel e presentazioni PowerPoint

.

L'iPad è ancora il preferito per i giochi e la riproduzione multimediale, sebbene i tablet Android come Samsung Galaxy e Motorola Xoom ora soddisfino o superino la risoluzione dello schermo dell'iPad e la velocità di elaborazione [fonti: Bell; Tablet PC Confronto]. Ovviamente, l'unica area in cui Apple è il leader indiscutibile è il suo app store, che offre più di 140.000 app per iPad a novembre 2011. Se sai che ci sono determinate app o programmi che desideri - o che tu ' Avrò bisogno di lavoro o scuola: assicurati di scoprire se sono disponibili per il tablet che stai considerando.

Confronta le funzionalità

Una volta che hai deciso un sistema operativo, il tuo elenco di scelte inizia a sembrare un po 'più gestibile (e se hai deciso di andare con iOS, il tuo elenco sarà davvero molto breve), rendendoti più facile concentrarti su le diverse funzionalità che vorresti che avesse il tuo nuovo tablet.

Anche se vai con l'iPad 2, avrai la possibilità di scegliere tra un modello Wi-Fi standard, che necessita dell'accesso a una rete Wi-Fi per connettersi a Internet, e un modello 3G, che si connette tramite 3G quando Wi- Fi non è disponibile. Con entrambi i modelli, puoi scegliere tra 16 GB, 32 GB o 64 GB di spazio di archiviazione. Da lì, è davvero bianco o nero (le tue due scelte di colore!), Dal momento che tutti i modelli di iPad 2 condividono le stesse dimensioni dello schermo e includono fotocamere anteriori e posteriori per foto e registrazione video.

Se scegli di utilizzare un tablet Android o Windows, ti consigliamo di confrontare le funzionalità tra i vari produttori per vedere come si accumula ogni tablet. Guarda le specifiche come la durata della batteria, Wi-Fi rispetto all'accesso 3G o 4G, capacità di archiviazione e velocità di elaborazione, nonché funzionalità extra come fotocamere e accessori aggiuntivi. Molti tablet (incluso l'iPad), ora hanno sia fotocamera anteriore che posteriore in modo da poter vedere il tuo schermo quando partecipi alle chat Web (e vedere come sei prima di scattare una foto di te stesso), così come accessori come supporti, supporti a parete, telecomandi, altoparlanti e tastiere esterne complete che possono trasformare il tuo tablet in un media center o una postazione di lavoro più produttiva.

Se tutta la tua raccolta di informazioni sui tablet è avvenuta sul Web fino a questo punto, ora potrebbe essere il momento per alcune ricerche pratiche.

Confronta dimensioni e aspetto

Anche se prevedi di acquistare il tuo tablet online, è una buona idea andare al tuo negozio Apple locale o ad un altro rivenditore di elettronica per dare un'occhiata più da vicino ai tablet che stai prendendo in considerazione. Prima di andare, pensa alle dimensioni del tablet che stai cercando, se non l'hai già fatto.

Vuoi lo schermo più grande possibile o vuoi un tablet che scivoli facilmente nella tua borsa o nello zaino? Hai bisogno di qualcosa di un po 'robusto che puoi portare sul campo per lavoro o vuoi un tablet che sia il più sottile e leggero possibile? Sarà usato solo da adulti o vorrai che il tuo bambino di 3 anni lo usi per imparare le sue lettere?

Potresti già avere un'idea se vuoi il più grande, il più piccolo o qualcosa in mezzo, ma non c'è davvero alcun sostituto per mettere le mani sul tablet per vedere come ci si sente. Le dimensioni degli schermi dei tablet vanno da 7 pollici a circa 10 pollici e il peso varia da poco meno di 1 libbra a più di 2,5 libbre, ma è probabile che uno dei modelli che hai in mano ti senta "giusto".

La custodia e i controlli sono comodi e robusti nelle tue mani? Il touch screen è reattivo? Come va la tastiera virtuale? Se possibile, guarda alcuni modelli uno accanto all'altro per vedere come si confrontano la luminosità e le risoluzioni dello schermo. Una volta che hai scelto un preferito, o almeno lo hai ristretto ad alcuni, c'è ancora un aspetto molto importante da considerare prima di acquistare. Ne parleremo dopo.

Considera il prezzo

Se hai impostato un budget per il tuo tablet e il tuo modello preferito rientra in tale intervallo, sei in ottima forma. Ma a volte ti ritrovi a discutere tra un modello più costoso di quanto desideri veramente e un modello più economico che sembra un compromesso. Prima di prendere la decisione finale, assicurati di confrontare le mele con le mele (o gli Android con gli Android) in termini di archiviazione, velocità di elaborazione, accesso a Internet e dimensioni, poiché anche i tablet della stessa linea di prodotti sono spesso disponibili in modelli e prestazioni diversi livelli.

Oltre al costo del tablet stesso, ti consigliamo di considerare il prezzo di eventuali accessori o componenti di cui potresti aver bisogno per utilizzare il tuo tablet nel modo desiderato. Inoltre, non dimenticare che per l'accesso 3G e 4G, di solito devi pagare un piano dati wireless mensile, che in alcuni casi richiede un contratto a lungo termine. Pensa a qualsiasi app o software che potresti dover acquistare. Scopri qual è il periodo di garanzia per il tuo tablet, cosa è coperto e cosa no. Infine, vale la pena controllare le recensioni online da una fonte oggettiva per vedere come si comporta il tuo tablet preferito in termini di affidabilità e stabilità.